Rimedi per sbiancare i denti. Come sbiancare i denti naturalmente a casa

Se siete come me e usate i vostri denti per tutto, è importante che conosciate alcuni rimedi sbiancanti per i denti che vi aiuteranno ad ottenere il sorriso luminoso che desiderate. I tre migliori rimedi sbiancanti per i denti includono succo di limone, bicarbonato di sodio e sale. La maggior parte delle persone usa il bicarbonato di sodio per fare limonata naturale, lavare i piatti, eliminare gli odori nel bagno e persino sbiancare i denti con il sale. Questa sostanza naturalmente alcalina neutra ha molte qualità antibatteriche ed è un’ottima fonte di vitamina C. Non conosco nessuno che possa assaggiare o anche solo pensare di usare il sale per eliminare le macchie gialle sui denti, ma di sicuro ricordo di averlo usato molte volte da bambino!

Il succo di limone è uno dei rimedi più efficaci per sbiancare i denti, se si vogliono rimuovere le macchie giallastre dei denti causate dal fumo e dal caffè, o qualsiasi altro alimento con coloranti. Il succo di limone contiene vitamina C, che è ciò di cui abbiamo bisogno per sbiancare i nostri denti in giallo o anche solo per rimuovere le macchie causate dall’accumulo di placca. La placca è fatta di sali chimici che si induriscono nel tempo e formano una pellicola dura sui nostri denti conosciuta come placca. È la pellicola bianca che è il più grande nemico dei nostri denti e quella che causa il maggior numero di danni ai nostri denti e nel tempo fa apparire le macchie.

L’idrossido di sodio è un altro dei rimedi più comunemente usati oggi per lo sbiancamento dei denti e di solito si trova nella maggior parte dei dentifrici, colluttori e prodotti simili. L’idrossido di sodio può essere applicato su aree macchiate in bocca o preso internamente con una soluzione di acqua e un po’ di sale o bicarbonato di sodio. Avevo sentito parlare di persone che applicavano il perossido di idrogeno internamente anni fa con successo, ma non ho potuto trovare alcun riferimento a questo prodotto come un modo efficace per rimuovere la placca. L’unica cosa che dirò sull’idrossido di sodio è che puzza e non è certamente la cosa più piacevole da avere sul vostro respiro, quindi si consiglia di prendere in considerazione un’altra alternativa se questo metodo non è la vostra tazza di tè.

Per maggiori informazioni sul tema trattato puoi trovare tutto qui sul sito seguente.